“CIRC. 41-2023 In scadenza la comunicazione annuale delle operazioni in contanti legate al turismo relative all’anno 2022”

Posted by on Apr 6, 2023

“CIRC. 41-2023 In scadenza la comunicazione annuale delle operazioni in contanti legate al turismo relative all’anno 2022”

 

Da oltre un decennio (dal 2012) è prevista una deroga alle limitazioni riguardanti l’utilizzo dei contanti per gli acquisti posti effettuati da turisti con cittadinanza extra UE / UE / SEE non residenti in Italia presso commercianti al minuto e soggetti assimilati e agenzie di viaggio e turismo.

Per tali operazioni, nello specifico, l’articolo 3, D.L. 16/2012 fissa la speciale soglia entro la quale è ammesso l’uso del contante a 15.000 euro (soglia in vigore dal 1° gennaio 2019).

 

Si tenga presente che la soglia per l’utilizzo “ordinario” del contante in Italia era fissata a 2.000 euro fino al 31 dicembre 2022 ed è stata innalzata a 5.000 euro dal 1° gennaio 2023.

I commercianti al minuto, i soggetti assimilati e le agenzie di viaggio e turismo che intendono beneficiare del limite di 15.000 euro per gli incassi in contanti da turisti stranieri devono:

  • inviare una comunicazione preventiva all’Agenzia delle entrate, in cui comunicare l’adesione alla deroga;
  • acquisire dal cliente la fotocopia del passaporto e una autocertificazione attestante la cittadinanza del cliente e la residenza;
  • versare il denaro incassato il primo giorno feriale successivo all’operazione;
  • inviare una comunicazione all’Agenzia delle entrate per le operazioni di importo superiore ad euro 1.000 e inferiori alla soglia di 15.000 euro.

 

Si rileva che nonostante la soglia minima debba fare riferimento al limite per l’utilizzo “ordinario” del contante (quindi, per il 2022, pari a 2.000 euro), le indicazioni presenti sul sito web dell’Agenzia delle entrate continuano a fare riferimento a limiti non aggiornati e in particolare ai precedenti 1.000 euro validi fino al 31 dicembre 2021.

 

La comunicazione telematica all’Agenzia delle entrate relativamente agli incassi effettuati nel 2022 deve essere inviata:

  • entro l’11 aprile 2023 per gli operatori che liquidano l’Iva mensilmente;
  • entro il 20 aprile 2023 per gli operatori che liquidano l’Iva trimestralmente.

La sezione dell’Agenzia delle entrate dove trovare le indicazioni specifiche e il software per la compilazione della comunicazione è disponibile al link:

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/schede/comunicazioni/deroga-limitazione-uso-contante/scheda-informativa-limitazione-uso-contante

 

***

Lo Studio rimane naturalmente a disposizione per ogni necessario chiarimento.

Merate,  6 aprile 2023

TOP QUALITAS S.R.L.