“CIRC. 72-2020 Rafforzamento patrimoniale”

Posted by on Mag 18, 2020

“CIRC. 72-2020 Rafforzamento patrimoniale”

Tra le tante cose, il Decreto Rilancio (ancora in attesa di essere pubblicato in G.U.) prevede anche misure a sostegno delle imprese di medie dimensioni che decideranno di rafforzare il proprio capitale sociale. In estrema sintesi si parla di medie imprese tra 5 e 50 milioni che hanno perso almeno il 33% del fatturato. Prevista una detrazione d’imposta, in caso di aumento di capitale non inferiore ai 250 mila euro realizzato entro la fine dell’anno, del 20% della somma investita nel capitale sociale, fino ad un massimo di 2 milioni di euro.

Nello specifico, nella Bozza del Decreto è previsto che possano accedere a questo tipo di sostegno le società per azioni o società a responsabilità limitata che non operano nel settore bancario, finanziario o assicurativo e aventi sede legale in Italia che:

  • presentino un fatturato annuo relativo al 2019, come risultante dal bilancio o dalla dichiarazione fiscale compreso tra 5 e 50 milioni di euro a seconda di varie specifiche;
  • abbiano subito, a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nei mesi di marzo e aprile 2020 (nel periodo gennaio – aprile 2020), una riduzione complessiva del fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente in misura non inferiore al 33%;
  • abbiano eseguito (dopo l’entrata in vigore del decreto legge) ed entro il 31 dicembre 2020 un aumento di capitale a pagamento non inferiore a 250 mila euro.

Le imprese devono soddisfare molte altre condizioni per ricevere questo tipo di aiuti, come trovarsi in situazione di regolarità contributiva e fiscale; trovarsi in regola con le disposizioni vigenti in materia di normativa edilizia ed urbanistica del lavoro, della prevenzione degli infortuni e della salvaguardia dell’ambiente; nessuna condanna a carico degli amministratori, dei soci e del titolare effettivo negli ultimi cinque anni, per reati societari, tributari, contro il patrimonio, contro la pubblica amministrazione.

Lo studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti. In caso di novità relative a quanto sopra, provvederemo ad aggiornarVi di conseguenza.

Merate, 18 maggio 2020

Cordiali saluti.

TOP QUALITAS S.R.L.