“CIRC. 66/2017 – Proroga per i versamenti delle imposte per i titolari di reddito d’impresa”

Posted by on Lug 21, 2017

“CIRC. 66/2017 – Proroga per i versamenti delle imposte per i titolari di reddito d’impresa”

A tempo scaduto arriva una “mini” proroga per i versamenti a saldo 2016 ed in acconto per il 2017, dovuti dai contribuenti titolari di reddito d’impresa. Il termine del 30 giugno è stato differito al 20 luglio 2017.

L’annuncio è contenuto in un comunicato stampa del ministero dell’economia e delle Finanze sempre, del 20 luglio 2017 (ore 15,50).

Con un “comunicato – legge”, viene perciò annunciato che, per i titolari di reddito d’impresa, compresi i soci ai quali è attribuito il reddito della società partecipata, slitta al 20 luglio 2017 il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta 2016 ed il versamento del primo acconto.

Nel comunicato non si accenna al termine per i versamenti derivanti dalla dichiarazione Irap, ma, per analogia con le proroghe degli anni precedenti, anche i versamenti a saldo 2016 ed a titolo di primo acconto Irap 2017, dovuti dai contribuenti titolari di reddito d’impresa, dovrebbero beneficiare della proroga in questione.

I contribuenti potranno quindi eseguire i versamenti con la maggiorazione dello 0,40% dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017.

La proroga non riguarda in alcun modo i professionisti e i contribuenti non titolari di reddito d’impresa.

Per effetto della proroga, i contribuenti titolari di reddito d’impresa dovranno rivedere anche il calendario delle rate, con rideterminazione degli interessi sulla base delle nuove scadenze.

La proroga consentirà ai contribuenti, titolari di reddito d’impresa, che hanno pagato dal 1 luglio al 20 luglio con lo 0,40% in più, di recuperare la maggiorazione perché non più dovuta.

Lo studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Merate, 21 luglio 2017

Dott. Maurizio Dal Mas

Studi Professionali Associati